Dana Ali

Q&A with Artists



Dana Ali è una cantante e cantautrice americana di Atlanta, USA.
Sin da piccola, Dana ha iniziato a cantare in chiesa e sin da allora aveva già capito di possedere un talento speciale per la musica. Incoraggiata dalla sua famiglia, dagli amici e da coloro che giornalmente erano parte di questa sua passione, Dana Ali ha deciso di dare voce al suo talento, al di fuori della chiesa, iniziando a collaborare con diversi artisti.
Attualmente, Dana ha scelto di trasferirsi nel Regno Unito insieme al suo bassista Dave Hewitt (Babe Ruth fama) con il quale ha scritto e registrato canzoni con l’aiuto del produttore Alan Shacklock a Nashville, USA e con Bryan Smith tecnico del Mediasmiths Studio 2 nel Regno Unito.

Alla domanda su quale sia la sua fonte di ispirazione, la risposta è stata ” Sicuramente l’essere cresciuta ascoltando artisti afro americani come Aretha Franklin, Tina Turner, Whitney Houston, Beyonce, Alicia Keys, India Arie, Stevie Wonder, Al Green e Donny Hathawa. Sembrano tanti ma sono solo alcuni dei talenti che mi hanno aiutato a sviluppare il mio attuale gusto musicale, infondendomi ispirazione e la voglia di continuare ad investire nei miei sogni”.

“Amo fare musica!” Continua Dana : “Amo il groove”. “Quando ho capito di avere un ottimo senso del ritmo, non ho potuto fare a meno di usare questa qualità!”.

-Cosa rispondi quando ti viene chiesto quale messaggio stai cercando di trasmettere attraverso il tuo lavoro? Dana risponde: “Le canzoni che canto, le canto con il cuore. Voglio che la gente senta la mia passione e spero di trasmettere le stesse emozioni che provo mentre sono sul palco, facendo dimenticare ad ogni ascoltatore le proprie preoccupazioni e tutte le cose spiacevoli che accadono nel mondo, facendo ballare tutti quanti come se nessuno li guardasse”.

Dana Ali ha fatto un lungo tour nel Regno Unito e nel corso della sua carriera musicale ha conquistato il cuore dei suoi fan che si sono innamorati della sua musica. Si esibisce in molti locali e festival, facendo decine di concerti nel Regno Unito suonando in locali famosi come la Hideaway, Hootananny Brixton, Bulls Head e Pizza Express a Londra, Hoochie Coochie e il Jazz Cafe a New Castle, Parr Jazz a Liverpool, Matt & Phreds a Manchester, i festival Jazz di Marsden e Manchester, il Great British Rhythm and Blues, Congleton Jazz and Blues e Darlington Festivals, il Wardrobe, HiFi, Dakota e il Domino Club di Leeds e il Picturedrome nello Yorkshire, tanto per citarne alcuni.
Dana Ali è stata inserita inserita come artista nel ‘I Love Manchester Magazine’, ‘Examiner’ e nel ‘Blues Gr. Cronaca”.

“La cantante neo-soul Dana Ali dà voce al patrimonio soul di Atalanta, raggiungendo l’anima di molti fan […] Partendo dalla Georgia fino ad arrivare nel Regno Unito dove sta conquistando con la sua voce anche il pubblico Europeo”

Dana si è guadagnata l’ammirazione e l’affetto di innumerevoli fan, diventando per loro sia un’ispirazione che un modello.

Come descriveresti il tuo stile?
Prendo elementi dal Soul, Jazz, Blues e R&B con qualche influenza che proviene dai ritmi latini e Funk per creare un suono fresco e distintivo.

Perché fai quello che fai?
Canto perché mi porta gioia e quando mi esibisco cerco di trasmettere questo sentimento a chi mi ascolta. Mi sento come se in quel momento fossi in grado di trasmettere me stessa ai miei ascoltatori, e queste emozioni mi infondono la passione e la motivazione per fare quello che faccio.
Ambizione o talento: che cosa conta di più per te.
Sento di avere un dono innato, e di questo sono davvero grata,ma senza ambizione i miei talenti rimarrebbero inespressi.

Cosa ti ispira a creare musica?
Il mio cuore mi ispira a creare musica! Spesso l’ispirazione giunge nei momenti più inusuali e inizio a canticchiare una melodia che poi metto in musica e aggiungo le parole. Spesso l’ispirazione giunge quando collaboro con qualche nuovo artista o quando trascorro del tempo con i miei amici e la mia famiglia.. In queste occasioni mi vengono in mente nuove idee e nuove melodie.

Come hai trovato il processo di scouting di Rehegoo?
Il processo di scouting di Rehegoo è stato formidabile! Nel momento in cui mi hanno contattato con la prima mail ho subito percepito dell’interesse genuino da parte loro. Ci siamo scambiati una serie di messaggi con lo staff di Rehegoo che ha prontamente risposto ad ogni mia domanda.

Come ti sei sentita quando hai firmato il contratto con Rehegoo?
Quando ho firmato con Rehegoo ero così entusiasta di essere stata selezionata per far parte di un’azienda così innovativa, il cui motto dice: “We Are Different”. Vedendo la rapida crescita di Rehegoo nell’industria musicale e il modo in cui si prendono cura dell’artista, è stato un vero onore poter farne parte!

Qual è il più grande risultato della tua carriera fino ad ora?
Ogni concerto per me è successo, ogni canzone registrata e soprattutto iniziare questa nuova avventura insieme a Rehegoo Music!

Qual è stato l’ostacolo più grande per te?
L’ostacolo più grande è stato raggiungere le radio più popolari con i miei brani! Non è stato per niente facile e soprattutto mi ci è voluto parecchio tempo!

Qual è il concerto migliore e peggiore che tu abbia mai fatto?
Un concerto memorabile è stato quando ho dovuto esibirmi in un locale ad Atlanta e le condizioni meteorologiche erano pessime! La macchina del nostro chitarrista si è rotta e il nostro batterista si era ammalato quindi entrambi non sono riusciti a raggiungere il locale in tempo. Ci siamo quindi ritrovati da soli, io e il mio bassista Dave al locale e abbiamo dovuto improvvisare qualcosa. Stranamente avevamo di fronte un pubblico molto attento ed entusiasta e la serata ha avuto un risvolto positivo dopotutto! Ho avuto anche il contatto di un giocatore della NFL che era un amico e produttore di Whitney Houston. Così, apparentemente, il concerto peggiore è diventato uno dei migliori che io abbia mai fatto.

Qual è il tuo momento peggiore e migliore che hai trascorso con i tuoi fan?
Il momento peggiore, hmmm…… c’è stato un momento in cui mentre ero sul palco, avevo una persona che ha trascorso tutto l’inizio del mio concerto dandomi le spalle. Poco dopo però si è voltato ed ha iniziato ad ascoltarmi, catturato dai ritmi nostalgici della mia musica. Penso di aver dimostrato in quell’occasione di essere degna di stare sul palco. Quella persona è poi diventata una dei miei fan più fedeli!

Qual è la tua canzone preferita del tuo repertorio?.
Ah, questa domanda è davvero difficile!Sceglierne una sola è praticamente impossibile! Tutti i miei brani sono nati dalla mia grande passione che proviene direttamente dal mio cuore! Ma siccome è stata la canzone ‘Show Me’ ad attirare l’attenzione di Rehegoo Music Group, è diventata una delle mie preferite! Si tratta di un brano dai ritmi positivi e inconfondibili, in grado di fare ballare chiunque!

Scopri di più su Dana Ali:
Website: www.danaaliband.com
Facebook: https://www.facebook.com/DanaAliBand/
Instagram: www.instagram.com/dana.ali.band/
Spotify: https://open.spotify.com/artist/ 06ClgUd3uQfIW5uQz6hac6? si=yAJ00LS_SAWfoiWMkb4lyw